Attività

Tasso di interesse IRCAC

0,26%

Tassi di rifer. Com.Europea

0,85%

Prodotti e servizi

Le agevolazioni finanziarie dell’IRCAC possono essere concesse nei limiti stabiliti per gli aiuti “de minimis” dal Regolamento (CE) n.1998/2006. L’importo complessivo degli aiuti de minimis accordati ad un’impresa, in forma di sovvenzione diretta in denaro, non può superare 200.000 euro nell’arco di tre esercizi finanziari.

Soggetti beneficiari

Cooperative e loro consorzi

Possono accedere alle agevolazioni finanziarie gestite dall’IRCAC le società cooperative e loro consorzi aventi sede nel territorio della Regione Siciliana ed operanti in tutti i settori produttivi con esclusione delle imprese attive nei seguenti settori:

  • pesca e acquacoltura;
  • produzione primaria dei prodotti agricoli;
  • carboniero;

Gli aiuti concessi alle imprese attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli sono esclusi nei seguenti casi:

  • quando l’importo dell’aiuto è fissato in base al prezzo o al quantitativo dei prodotti agricoli acquistati da produttori primari o immessi sul mercato dalle imprese interessate;
  • quando l’aiuto è subordinato al fatto di venire parzialmente o interamente trasferito a produttori primari.

Sono, inoltre, esclusi i seguenti aiuti:

  • aiuti destinati all’acquisto di veicoli per il trasporto di merci su strada da parte di imprese che effettuano trasporto di merci su strada per conto terzi;
  • aiuti ad attività connesse all’esportazione verso paesi terzi o Stati membri, ossia aiuti direttamente collegati ai quantitativi esportati, alla costituzione e gestione di una rete di distribuzione o ad altre spese correnti connesse con l’attività d’esportazione;
  • aiuti condizionati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti d’importazione;
  • aiuti concessi ad imprese in difficoltà.

Non rientrano tra i soggetti beneficiari delle agevolazioni le cooperative di credito, di assicurazione e le mutue cooperative, le cooperative edilizie per la costruzione ed assegnazione di alloggi ai propri soci, nonché le cooperative esercenti attività non ammissibili ad agevolazioni per disposizioni legislative e/o regolamentari regionali, nazionali ed europee.

Società di Capitali

Con L.R. n.36 del 1991 è stato consentito l’intervento creditizio dell’IRCAC nei confronti di società di capitali il cui pacchetto azionario sia posseduto almeno per il 51% da una o più società cooperative.

Modulistica

Domanda di Credito di Esercizio Agevolato

AFF-CE/15 

Domanda di Credito di Esercizio Agevolato per Start Up

AFF-CE-STUP/15

Domanda di Credito a medio termine agevolato per investimenti produttivi e per attività promozionali e di marketing

AFF-CMT/15

Domanda di Credito a medio termine agevolato per la capitalizzazione societaria

AFF-CMTCS/15

Domanda di Agevolazioni Leasing

AGEV-LEASING

Istanza ai sensi della L.R. n.26/2012 art.11, comma 87

IRCAC-2612

Scheda Anagrafica Cooperativa

ANA-COOP-0709

Dichiarazione sostitutiva della ``CERTIFICAZIONE CCIAA``

DSCER01.2014

Dichiarazione sostitutiva di certificazione Informazioni Antimafia (conviventi)

DSCER04

Modulo di richiesta di Intervento a garanzia

4-AFF/15

Modulo di Concessione Garanzie reali

4-AFF/BIS

Lettera di consenso trattamento dei dati personali Informativa ai sensi del D.LGS. 30/03/03 n.196

CTDP01

Dichiarazione aiuti ``DE MINIMIS``

DEMIN01

Domanda di iscrizione all'Albo Fornitori di beni e servizi dell'IRCAC

DEMIN01

Domanda di iscrizione all'Albo Avvocati Esterni dell'IRCAC

DEMIN01

Banche convenzionate